“Una città virtuale con tanto di jet lanciafiamme e combattimenti, avventure adrenaliniche ad alto tasso di pericolo e azione: questi gli ingredienti del parco divertimenti dedicato alla realtà virtuale che aprirà a Salt Lake City nel 2016 grazie a VOID, startup dedicata al mondo dei videogiochi.

Si tratta di un mix tra l’evoluzione di parchi a tema e l’uso di Oculus Rift (il set con mascherina per ricreare la realtà virtuale a casa propria) che si uniscono per dare vita a un parco capace di regalare un’esperienza unica ai fan dei videogiochi, per cimentarsi in prima persona in incredibili avventure…
…Addirittura, alcuni sostengono possa essere utilizzato per l’allenamento dei militari e delle forze dell’ordine. Il primo a testare il parco è stato infatti Jason Murdock, sergente del dipartimento di polizia della città: secondo l’uomo, “questo è il futuro dei militari. Mi ha permesso di muovermi e interagire con l’ambiente circostante mentre sperimentavo diversi stimoli e portavo a termine l’azione”.