Category Archives: Uncategorized

T. Primavera

February 6, 2017

l trattamento ideato da Max Ortiz Catalan è stato testato su 14 pazienti con sindrome dell’arto fantasma. Si tratta di una patologia che causa dolore al livello dell’arto amputato. È chiamata così proprio perché il paziente avverte queste sensazioni dolorose in una parte del corpo che non c’è più.
La tecnica phantom motor execution presenta diversi vantaggi rispetto ad altri metodi per il trattamento del dolore dell’arto fantasma.

Il dr Ortiz Catalan ha chiamato questo trattamento phantom motor execution, ovvero “esecuzione del motore fantasma”. Consiste nello sfruttare i segnali mioelettrici del muscolo dell’arto amputato per controllare i suoi movimenti attraverso la realtà aumentata. La traduzione dei segnali in movimenti avviene grazie ad algoritmi di intelligenza artificiale. I pazienti vedono se stessi su uno schermo con un braccio in realtà aumentata al posto dell’arto mancante e lo controllano come farebbero con il braccio biologico.

Crea un ambiente in cui tutte le parti si adattano insieme in modo naturale. Il desiderio del paziente di muovere l’arto amputato riattiva le aree appropriate del cervello e crea segnali di movimenti nei nervi e nei muscoli del moncone.
Non richiede alcun intervento chirurgico e al momento non presenta effetti collaterali.
Può essere usato anche in assenza di entrambe le braccia o di entrambe le gambe.
Permette di ricreare la maggior parte dei movimenti che un braccio e una gamba biologici possono fare.
Genera motivazione nel paziente attraverso un gioco per computer e la costante misurazione dei suoi progressi.
Ha un prezzo ridotto rispetto ai metodi invasivi adottati oggi.

D.Bologna

T. Primavera

May 18, 2015

Casco_realtà_aumentata_1

Casco_realtà_aumentata_2“I motociclisti hanno ancora bisogno di uno strumento di navigazione efficace, a parte le solite mappe cartacee o i navigatori touch-screen. Utilizzando le mappe hanno bisogno di soste frequenti, mentre i navigatori distraggono l’attenzione del motociclista e non sono sicuri per essere usati in movimento – spiegano gli sviluppatori – Vi è un dispositivo in grado di soddisfare le esigenze dei motociclisti, ma fino ad oggi solo i piloti da caccia hanno potuto apprezzarne i vantaggi. Sì, intendiamo i display montati su un casco”.

T. Primavera

May 18, 2015

“Microsoft ha da pochi giorni rilasciato un nuovo kit di sviluppo che permetterà agli sviluppatori di creare esperienze decisamente avvolgenti, grazie alla combinazione di Microsoft Kinect con dei proiettori.

T. Primavera

May 18, 2015

“Una città virtuale con tanto di jet lanciafiamme e combattimenti, avventure adrenaliniche ad alto tasso di pericolo e azione: questi gli ingredienti del parco divertimenti dedicato alla realtà virtuale che aprirà a Salt Lake City nel 2016 grazie a VOID, startup dedicata al mondo dei videogiochi.

Si tratta di un mix tra l’evoluzione di parchi a tema e l’uso di Oculus Rift (il set con mascherina per ricreare la realtà virtuale a casa propria) che si uniscono per dare vita a un parco capace di regalare un’esperienza unica ai fan dei videogiochi, per cimentarsi in prima persona in incredibili avventure…
…Addirittura, alcuni sostengono possa essere utilizzato per l’allenamento dei militari e delle forze dell’ordine. Il primo a testare il parco è stato infatti Jason Murdock, sergente del dipartimento di polizia della città: secondo l’uomo, “questo è il futuro dei militari. Mi ha permesso di muovermi e interagire con l’ambiente circostante mentre sperimentavo diversi stimoli e portavo a termine l’azione”.

T. Primavera

March 11, 2015

CORSOAR1

 

Nel Corso Realtà Aumentata vengono forniti gli elementi di orientamento e gli approcci più condivisi, utili per stimare e capire il valore aggiunto della tecnologia rispetto ai propri obiettivi.

Vengono inoltre fornite le competenze operative necessarie per divenire progettista di realtà aumentata ed essere pertanto subito operativo sul mercato, al fine di cogliere le tantissime opportunità che si stanno prospettando con la veloce maturità di questa innovativa tecnologia di visualizzazione interattiva.
Il corso rilascia 5 CFP ad Ingegneri e 6 CFP ad Architetti iscritti ai rispettivi Ordini Professionali.

SI RICORDA CHE PER I  DISCENTI DEL SEMINARIO “REALTA’ AUMENTATA TRA ARCHITETTURA E FANTASCIENZA” E’ ATTIVA UN’OFFERTA PROMOZIONALE.

COMPILARE IL FORM PRESENTE  NELLA SEZIONE CONTATTI DEL SITO PER RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

 

T. Primavera

March 11, 2015

R4D2
R4D
http://rendering4d.com/

sito attualmente in manutenzione

T. Primavera

March 11, 2015


L’integrazione della realta aumentata con Kinect.
Nuove prospettive di sviluppo.

T. Primavera

March 11, 2015

La realtà aumentata al servizio del business
Screenshot_5
Secondo Gartner uno dei vantaggi più importanti dell’adozione della realtà aumentata a livello enterprise sarà la possibilità di prendere decisioni migliori in meno tempo, per quanto riguarda la gestione di dati e contenuti, il riconoscimento di immagini e di oggetti e delle loro proprietà così come – per esempio – l’emissione delle radiazioni; la piena conoscenza della realtà nelle vicinanze, con lo scopo, per esempio, di fornire istruzioni dettagliate in caso di riparazioni ad apparecchiature o infrastrutture è un’altra possibile applicazione abilitante. Si pensi solo all’utilizzo di queste informazioni nel caso di emergenze, con apparecchiature in grado di rilevare la composizione di fumi, o definire a livello visivo la mappa termica di ambienti.

Alcune aziende già si sono attrezzate in specifici ambiti di utilizzo, con strumenti in grado di fornire queste informazioni, quello che è mancato fino ad ora è la possibilità di disporre sul campo, in tempo reale di modalità per rendere queste informazioni subito utilizzabili per reagire più velocemente agli eventi. C’è molto spazio quindi per startup specializzate nello sviluppo di applicazioni verticali, inevitabile poi la convergenza tra Realtà Aumentata e tutto il comparto delle tecnologie da indossare. Da qui al 2018 si parla di un mercato che varrà oltre un miliardo di dollari per un pubblico di oltre 200 milioni di utenti entro il 2018 (fonte Juniper Research).